E' morto l'avvocato Amedeo Lombardi

(Il Giornale di Brescia, 7 maggio 2015)

È morto all’età di 84 anni l’avvocato Amedeo Lombardi, professionista molto conosciuto in città anche per il suo impegno culturale e per l’esperienza politica e amministrativa.

Lascia la moglie Maria Pia e i figli Lamberto, Giacomo, Paolo, Anna e Davide. La camera ardente è allestita nell’abitazione di viale Caduti del Lavoro 161, i funerali saranno celebrati domani alle 15.30 nella parrocchia di Sant’Antonio di via Chiusure.

Nato a Brescia nel 1931, Amedeo Lombardi è stato in città una figura di spicco del Partito repubblicano e il suo impegno politico lo ha portato a diventare consigliere comunale in Loggia e a ricoprire la carica di assessore ai Servizi sociali nella giunta del sindaco Cesare Trebeschi. Dirigente dell’Associazione mazziniana italiana, aveva pubblicato nel 2007 il volume «Antiche cronache repubblicane» ricostruendo il percorso di una generazione uscita dalla dittatura fascista e fortemente impegnata a ricostruire la democrazia.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.