L’ ETICA DEL SINDACO: Ernesto Ethan e Roma