L’ALTRO RISORGIMENTO

L’ ALTRO RISORGIMENTO
MAZZINI TRA AUTOGESTIONE OPERAIA E FEMMINISMO

Il volume, diviso in due parti, offre una nuova lettura del periodo risorgimentale conferendo una prospettiva europea al processo di unificazione nazionale. In tal senso è centrale la figura di Giuseppe Mazzini; egli, nonostante i lunghi anni di esilio all’estero, mantenne sempre uno sguardo lucido e attento sul suo Paese e capì che un mutamento di condizioni sarebbe potuto avvenire solo attraverso un moto insurrezionale del popolo. Dunque occorreva rendere le persone coscienti delle proprie responsabilità e dei propri diritti e doveri, favorendo la nascita di associazioni autogestite che valorizzassero tutte le comunità e tutte le intelligenze (Società di Mutuo Soccorso).