25 APRILE

C O M U N IC A T O
25 aprile

I mazziniani celebrano nel 25 aprile i valori dell’antifascismo che costituiscono la base imprescindibile della Costituzione Repubblicana e che hanno ispirato la nascita della nostra Associazione.

Il 25 aprile è la data che ha segnato il riscatto del popolo italiano, maturato attraverso il voto del 2 giugno 1946 e l’approvazione della Costituzione Repubblicana, dei cui valori è garante e difensore il Presidente della Repubblica.

L’Associazione Mazziniana Italiana condanna le manipolazioni volte a delegittimare l’eroismo delle italiane e degli italiani, tra le cui fila hanno combattuto valorosamente anche cittadini ebrei e militanti mazziniani e repubblicani, che sacrificarono la vita per liberare l’Italia e l’Europa dalla tirannide nazi-fascista e garantirle una stagione di pace duratura.

Purtroppo, in un mondo multipolare come quello odierno, democrazia e pace sembrano un inutile orpello, al pari dei diritti civili, oggetto di una pericolosa regressione anche in Europa. La vile invasione russa dell’Ucraina, il ritorno dei nazionalismi e la crisi in Medio Oriente ostacolano il progetto degli Stati Uniti d’Europa, l’unico in grado di garantire un futuro democratico alle istituzioni comunitarie.

Ed è in difesa della democrazia e della Carta Costituzionale che i mazziniani, come ogni anno, il 25 aprile sfileranno a Milano e in tante piazze italiane con la bandiera dell’Associazione.

Genova, 24 aprile 2024

La Direzione Nazionale